Teatro

"Il Cannolo di Calogero" regia di Giorgio Rizzo. Eh si sa perché si sa! Questo ripete spesso Calogero, facendo riferimento ai detti, ai modi di dire, e alla sua esperienza di vita, durante il suo racconto. Calogero, partito verso il "Nord" nel 43 dalla Sicilia, racconta la sua vita da immigrato terrone, verso la terra promessa.

  • Fra le mille difficoltà e le tante avventure, cerca uno spazio e una nuova vita, in quella terra difficile e con diversi "colori", Calogero racconta una vita, che oggi come allora, sorride senza farsi abbattere dalle difficoltà nel trovare un posto nel mondo, e in una terra straniera.
  • Trova la sua fortuna, con il cannolo di siciliano, che offre anche al pubblico durante lo spettacolo.
  • Con le canzoni di Marco Corrao , Giorgio Rizzo , autore e interprete del testo, raccontano la vita di un immigrato che ci appartiene, allora come oggi, per cultura e tradizione. durata: H 1,30

IL TRAILER